Terzo caso di Coronavirus a Cinisi, il sindaco: “Rispettiamo le regole e facciamo di tutto per farle rispettare”

Terzo caso di Coronavirus a Cinisi, il sindaco: “Rispettiamo le regole e facciamo di tutto per farle rispettare”

CINISI – A Cinisi, in provincia di Palermo è stato registrato il terzo caso di Coronavirus. Ad annunciarlo il sindaco della cittadina, Giangiacomo Palazzolo, durante la sua diretta Facebook di ieri sera.

Secondo quanto dichiarato dal primo cittadino, si tratta di un adulto che, ricoverato in ospedale a Partinico (PA), non lavorava, quindi i suoi contatti sono stati ridotti, e alcuni di essi sono stati posti in isolamento.


Palazzolo ha inoltre sottolineato che queste tre persone contagiate non hanno avuto contatti tra loro: ciò significa, secondo il sindaco, che, probabilmente, a Cinisi potrebbero esserci ulteriori casi sospetti. Dichiara, inoltre, che il “paziente zeronon è stato ancora identificato e, per tal motivo, non si sa da dove deriva il focolaio.

Rispettiamo le regole e facciamo di tutto per farle rispettare ai nostri cari”: questa la sua raccomandazione.



Fonte immagine Facebook