Terremoto nel Catanese, il sisma del 26 dicembre ha causato uno spostamento del suolo di 50 centimetri - Newsicilia

Terremoto nel Catanese, il sisma del 26 dicembre ha causato uno spostamento del suolo di 50 centimetri

Terremoto nel Catanese, il sisma del 26 dicembre ha causato uno spostamento del suolo di 50 centimetri

CATANIA – Il terremoto che nei giorni natalizi ha interessato Catania e la parte settentrionale della sua provincia a ridosso dell’Etna avrebbe provocato uno spostamento del suolo di 50 centimetri rispetto alla normale posizione.

A notare ciò sono stati i ricercatori dell’Irea Cnr dell’Ingv di Catania attraverso l’analisi di alcuni radar satellitari. È stato accertato come ci potrebbero essere valori massimi di spostamento oltre i 30 centimetri verso ovest e i 50 centimetri verso est sulla sommità del vulcano.




Nell’area interessata dalla scossa di magnitudo 4.9, quella tra Viagrande e Trecastagni, nel Catanese, lo spostamento verso est è di circa 13 centimetri e quello verso ovest è di 16 centimetri.

La frattura è ben visibile nell’immagine che vedete qui.

Si ringrazia Giorgio Tringali per l’immagine