Terremoto di magnitudo 4.9 nel Catanese, crolli e gente in strada: "Siamo vivi per miracolo" - FOTO E VIDEO - Newsicilia

Terremoto di magnitudo 4.9 nel Catanese, crolli e gente in strada: “Siamo vivi per miracolo” – FOTO E VIDEO

Terremoto di magnitudo 4.9 nel Catanese, crolli e gente in strada: “Siamo vivi per miracolo” – FOTO E VIDEO

CATANIA – Dopo i primi momenti di paura, in seguito al terremoto di magnitudo 4.8 registrato alle 3,21, è il momento della conta dei danni nella provincia etnea.

Subito dopo la scossa sono in molti ad aver abbandonato le proprie abitazioni ed essere scesi in strada per timore di altre forti scosse. Come accaduto ad Acireale, dove numerosi cittadini sono saliti a bordo delle proprie auto per mettersi al sicuro.




Alcune zone di Pedara, Aci Sant’Antonio e Trecastagni sono rimaste senza luce.

 

 

 

Crolli sono stati segnalati e testimoniati con foto e video a Fleri (frazione di Zafferana Etnea), Pennisi (frazione di Acireale), Santa Maria La Stella (frazione divisa tra i comuni di Aci Sant’Antonio e Acireale).

Al momento, sembrerebbe essere Fleri l’area nella quale il terremoto avrebbe causato maggiormente danni. Secondo le prime testimonianze, pare che alcune palazzine siano state seriamente danneggiate dalla violenta scossa: alcune sarebbero addirittura crollate. Le notizie sono ancora frammentarie e si attendono aggiornamenti ufficiali da parte dei vigili del fuoco e delle forze dell’ordine.

 

 

Cavolooo

Pubblicato da Mario Cosentino su Martedì 25 dicembre 2018

 

 

Impressionanti le immagini condivise sui social da Sabian che ha scritto a corredo delle foto della devastazione nella propria abitazione ad Aci Sant’Antonio: “Io e la mia famiglia siamo vivi per miracolo, sono sconvolta“.