Tentano di rubare rame dalla stazione di Motta Sant’Anastasia: bloccata la circolazione dei treni

Tentano di rubare rame dalla stazione di Motta Sant’Anastasia: bloccata la circolazione dei treni

CATANIA Sospensione della circolazione ferroviaria sulla linea Catania-Caltanissetta, nel tratto tra Catania e Catenanuova, in provincia di Enna.

È successo stamattina a causa di un tentativo di furto di rame, che ha danneggiato 700 metri di cavi della linea di alimentazione elettrica dei treni e del passaggio a livello che si trova nella stazione di Motta Sant’Anastasia.



Ciò ha determinato un blocco del traffico ferroviario dalle 5 sino alle 12,45, rallentando come comunicato da Rfi, per il resto della giornata, per 15 minuti circa il viaggio dei convogli, come è successo a cinque treni regionali; quattro sono state le corse cancellate, sei col percorso limitato.

Il fermo subitaneo dei treni, spiega Rfi: “Rappresenta un sistema di sicurezza, che si attua automaticamente nei casi di asportazione di rame, dunque non ci sono pericoli per l’incolumità di nessuno”.


Per agevolare gli utenti, rimasti così in panne, è stato messo in funzione un servizio sostitutivo mediante bus tra le stazioni di Catania e Catenanuova.

Le operazioni di ripristino sono ancora in corso e stanno vedendo all’opera una dozzina di tecnici.

Immagine di repertorio