Tensione in carcere: detenuto rimproverato dà un pugno al volto a un poliziotto

Tensione in carcere: detenuto rimproverato dà un pugno al volto a un poliziotto

FAVIGNANA – Un nuovo caso di aggressione in un carcere ha avuto luogo ieri sera nell’istituto penitenziario Giuseppe Barraco di Favignana, nel Trapanese.

A essere aggredito è stato un poliziotto da un detenuto durante le perquisizioni di routine in cella. Il carcerato, uno straniero che dovrà scontare una condanna fino al 2027, aveva un numero maggiore di lamette da barba rispetto a quello consentito.



Al rimprovero da parte dell’agente però si è scagliato contro di lui e lo ha colpito con un pugno al volto. L’aggressore è stato subito immobilizzato e messo in isolamento dai colleghi della vittima.

Il segretario provinciale Uilpa Polizia Penitenziaria Sicilia, Gioacchino Veneziano, punta il dito contro la scelta di non aumentare il personale in servizio nel carcere di Favignana.


Immagine di repertorio