Teneva in casa pistola clandestina e diverse munizioni, 49enne del Ragusano agli arresti domiciliari

Teneva in casa pistola clandestina e diverse munizioni, 49enne del Ragusano agli arresti domiciliari

VITTORIA – I carabinieri della compagnia di Vittoria (Ragusa), insieme ai colleghi dello squadrone eliportato “Cacciatori” di Sicilia hanno arrestato un 49enne trovato in possesso di una pistola clandestina e un ingente quantitativo di munizionamento di vario calibro. Il tutto era nascosto all’interno della sua abitazione.


Nel dettaglio, alle prime luci dell’alba di ieri, al termine di alcuni appostamenti nel corso dei quali i militari hanno notato movimenti sospetti, i carabinieri del nucleo operativo e della stazione di Vittoria, hanno deciso di fare irruzione.


All’interno dell’abitazione i militari hanno così trovato una pistola semiautomatica calibro 7,65 con matricola abrasa e oltre 800 munizioni di vario calibro, che sono state sottoposte a sequestro.


Per l’uomo è scattato l’arresto e ora dovrà rispondere dell’accusa di detenzione di arma clandestina, cancellazione dei segni distintivi di arma, detenzione illegale di munizioni e ricettazione. L’autorità giudiziaria di Ragusa ha disposto per lui gli arresti domiciliari.