Sventato furto all’ospedale Garibaldi Centro di Catania: giovane malvivente posto in osservazione

Sventato furto all’ospedale Garibaldi Centro di Catania: giovane malvivente posto in osservazione

CATANIA – Grazie all’attento lavoro degli uomini addetti alla sicurezza presso l’ospedale di Piazza Santa Maria di Gesù, in forza alla Mondialpol spa di Termini Imerese, è stato sventato il furto di una moto ape nei pressi del Pronto Soccorso dell’ospedale Garibaldi-Centro.


Il mezzo, di solito utilizzato per il trasporto dei rifiuti ospedalieri, è stato forzato e spostato da un giovane malvivente nelle prime ore del pomeriggio, quando era inattivo e parcheggiato nell’apposita area di sosta, ma quando questi ha cercato di lasciare il presidio, ha trovato una Volante della Polizia ad attenderlo, prontamente chiamata dal poliziotto in servizio nel presidio su segnalazione degli uomini della vigilanza interna, i quali lo tenevano d’occhio già dal momento in cui aveva messo piede in ospedale.


Bloccato dagli agenti, alquanto disorientato, il giovane è stato accompagnato dagli stessi agenti al Pronto Soccorso per un controllo, dove attualmente si trova sotto sorveglianza.


Non posso che fare i miei complimenti e ringraziare – ha detto Fabrizio De Nicola, direttore generale dell’Arnas Garibaldi – gli operatori sella sorveglianza interna e alla Polizia di Stato, capaci di sventare un reato odioso sul nascere, con prontezza e senza l’uso della forza, a dimostrazione dell’efficacia di un sistema di controllo ben congegnato”.