Succede a Siracusa e provincia: 13 gennaio MATTINA

Succede a Siracusa e provincia: 13 gennaio MATTINA

SIRACUSA – Carabinieri: i fatti di cronaca più importanti di questa mattina a Siracusa e provincia.

  • Continuano le ricerche da parte dei Carabinieri del Comando Stazione di Priolo Gargallo dell’anziano Giuseppe Genovese, 71enne, che alcuni giorni fa si è allontanato dalla sua abitazione a piedi facendo perdere le proprie tracce. Anche questa mattina i Carabinieri, unitamente ai volontari della protezione civile, stanno controllando delle zone intorno a Priolo al fine di rintracciare l’anziano. Il Genovese ha una corporatura magra, alto circa 165 cm, capelli corti brizzolati, occhi castani. Indossava un giubbotto marrone, cappello di lana marrone, un maglione nero con camicia grigia, pantaloni blu e scarpe da ginnastica nere. Chiunque lo riconosca contatti il 112 o rivolgersi alle forze di Polizia.

Genovese Giuseppe

  • I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Siracusa hanno denunciato un uomo di Siracusa per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e sequestrato 560 gr. di marjuana posta all’interno di diverse buste sottovuoto. I Carabinieri, unitamente ad un’unità cinofila, hanno proceduto alla perquisizione di un’abitazione in una campagna a Siracusa e hanno trovato un trolley con all’interno numerose buste sottovuoto e diversi involucri con lo stupefacente, appunto, nonché una bilancia utilizzata per pesare le dosi oltre al macchinario per il sottovuoto metodo utilizzato per evitare che il tipico odore dello stupefacente non possa essere sentito in caso di controlli effettuati con i cani.
  • Ieri pomeriggio, nel corso di un mirato servizio finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Augusta, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio, Carmelo Florio, 65 anni. Nella fattispecie, durante un controllo di Polizia Giudiziaria, attuato dai militari, sono stati trovati addosso all’uomo 8 grammi di “cocaina” confezionate in dosi e pronte per lo spaccio. Inoltre, nel medesimo contesto operativo, Florio è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico e pertanto segnalato pure alla competente A.G.. Adesso è agli arresti domiciliari.
Florio Carmelo, 65 anni

Carmelo Florio, 65 anni

  • Nel corso della notte una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia di Noto ha arrestato Sebastiano Iemmolo, 36 anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi numerosi precedenti di polizia. L’uomo, dopo aver forzato il catenaccio a chiusura della porta di ingresso di un magazzino annesso ad un negozio di articoli per la casa lungo la SS 115, si è introdotto all’interno iniziando a mettere da parte prodotti di varia natura per poi portarli via. Ma la segnalazione ai carabinieri, ha permesso che il furto non andasse a buon fine. La merce, dal valore di alcune centinaia di euro, è stata restituita al legittimo proprietario.
Sebastiano Iemmolo, 36 anni

Sebastiano Iemmolo, 36 anni

  • Nel corso del tardo pomeriggio di ieri giovedì 12 gennaio, a Noto, i Carabinieri della locale Stazione, impiegati nell’ambito del quotidiano servizio di controllo del territorio, hanno rintracciato e arrestato, in ottemperanza ad ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’Uffizio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rovigo, Rosario Bona, 47 anni. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per i suoi numerosi precedenti di polizia, deve scontare la pena detentiva di 3 mesi di reclusione per aver violato gli obblighi impostigli dalla misura di prevenzione del divieto di ritorno nella Provincia di Rovigo cui era sottoposto nel 2009, delitto per il quale nel marzo di quell’anno era stato deferito a piede libero alla locale Autorità Giudiziaria. Condotto in caserma, Bona Rosario è stato tratto in arresto e, espletate le formalità di rito, associato presso la casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Rosario Bona, 47 anni

Rosario Bona, 47 anni

Commenti