Succede a Siracusa e provincia: 31 luglio MATTINA

Succede a Siracusa e provincia: 31 luglio MATTINA

SIRACUSA – Ecco le operazioni condotte a Siracusa e provincia dalla Polizia di Stato:


  • agenti delle Volanti hanno denunciato un uomo di 30 anni accusato del reato di furto, perpetrato mercoledì scorso all’interno di un negozio di ottica sito in viale Tisia.

 


  • agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza di Noto, al termine di indagini di Polizia giudiziaria, hanno denunciato una donna di 37 anni residente in Campania. Nel mese di maggio, una giovane ha acquistato, su un apposito portale di vendita online, dei capi di abbigliamento firmati e, trascorsi alcuni giorni, un corriere le ha consegnato degli indumenti per nulla corrispondenti a quelli comprati. I numerosi tentativi di rintracciare la venditrice sono risultati vani e, pertanto, la vittima si è rivolta alla Polizia.
    Dagli accertamenti eseguiti, gli investigatori del commissariato hanno acclarato che la merce era proveniente dalla Cina e, dopo aver rintracciato la venditrice, la stessa è stata denunciata per truffa.
  • agenti del commissariato di Noto hanno denunciato un uomo di 32 anni per il reato di guida senza patente.


  • agenti del commissariato Pubblica Sicurezza di Augusta hanno arrestato Salvatore Arrabito di 30 anni, per i reati di resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. Gli uomini del commissariato sono intervenuti nell’abitazione di Arrabito per una lite tra l’uomo e la compagna. All’arrivo della Polizia, quest’ultimo si è scagliato contro gli agenti colpendoli ed insultandoli pesantemente. Dopo essere stato bloccato, Arrabito è stato arrestato e condotto nel carcere di Noto.



Immagine di repertorio