Succede a Siracusa e provincia: 23 ottobre MATTINA

Succede a Siracusa e provincia: 23 ottobre MATTINA

SIRACUSA – Ecco le operazioni condotte da polizia e carabinieri a Siracusa e provincia:

  • gli agenti delle Volanti della polizia di Siracusa, impegnati nel contrasto all’uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno sorpreso un 17enne e 28enne, mentre facevano uso di droga e, per questo motivo, li hanno segnalati all’autorità amministrativa competente;

 



  • gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Lentini, assieme al personale del Reparto Prevenzione Crimine di Catania, hanno effettuato, nel territorio del comuni di Lentini e Francofonte, un servizio di controllo del territorio e hanno identificato 36 persone, controllato 827 veicoli, elevato 5 sanzioni amministrative, sequestrato 5 mezzi e controllato 18 persone sottoposte agli arresti domiciliari;

 

  • nel corso di un servizio di controllo del territorio, gli agenti del commissariato di Pachino hanno notato, vicino all’ufficio postale di via Pascoli nel paese, due individui a bordo di un’auto che, alla vista della polizia, mostravano un certo nervosismo. I due, entrambi noti alle forze di polizia, sono stati controllati e uno di loro, trovato in possesso di un bastone lungo 90 centimetri, è stato denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere;

 


  • i carabinieri della compagnia di Noto nello scorso fine settimana hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato ai controlli alla circolazione stradale e al contrasto ai reati in materia di stupefacenti, contro la persona e il patrimonio. Nel solo territorio del comune di Avola sono state controllate 82 persone, 63 veicoli e un esercizio commerciale, e 14 sanzioni amministrative sono state elevate per violazioni al Codice della Strada;

 

  • i carabinieri, con il supporto di personale tecnico incaricato dalla società elettrica, hanno proceduto a verificare eventuali allacci abusivi alla rete elettrica. In uno stabile, individuato tra gli edifici popolari di via Giambattista Vico, sono stati riscontrati 5 allacci abusivi, dei quali quattro riconducibili a utenze domestiche e uno che alimentava l’autoclave del condominio. Durante quest’ultimo controllo, Angela Campisi, 48 anni, già nota ai militari per numerosi precedenti, furiosa poiché un operaio di Eneldistribuzione stava operando il distacco della sua abitazione dalla rete elettrica, a cui si era allacciata abusivamente con un filo esterno bypassando il contatore, gli si è scagliata contro, aggredendo successivamente anche un militare intervenuto in difesa di quest’ultimo. La donna è stata quindi arrestata e, dopo la convalida dell’arresto, è stata posta in regime di detenzione domiciliare;
  • la Prefettura di Siracusa ha segnalato, dopo un controllo dei carabinieri, due giovani automobilisti come assuntori di stupefacenti. Una volta sottoposti alla perquisizione personale sono stati trovati in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana.