Succede a Siracusa e provincia: 2 agosto MATTINA

Succede a Siracusa e provincia: 2 agosto MATTINA

SIRACUSA – Ecco le operazioni condotte dalla Polizia di Stato a Siracusa e provincia:


  • agenti della Squadra Mobile, a seguito di indagini di Polizia giudiziaria, esperite in occasione dello sbarco di cittadini extracomunitari avvenuto giorno 17 luglio scorso, hanno denunciato due sudanesi per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
  • agenti delle Volanti, impegnati nel controllo del territorio, hanno denunciato per furto di agrumi, perpetrato in un terreno sito nei pressi della Strada Mammaiabica, un siracusano di 80 anni, dopo che aveva asportato dei limoni riempiendone due grosse borse.
  • agenti delle Volanti hanno denunciato un uomo di 37 anni, già destinatario di un DASPO urbano, perché continuava a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo nei pressi del Teatro Greco, ed hanno segnalato all’Autorità Amministrativa competente un altro uomo di 34 anni, sorpreso a fare uso personale di sostanza stupefacente (marijuana) nei pressi di via Italia 103.
  • agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza di Avola hanno arrestato Gaby Santa Nabelly, di 39 anni, residente ad Avola, per il reato di evasione aggravata. La donna, sottoposta alla misura degli arresti domiciliari, dopo aver danneggiato il braccialetto elettronico, si è resa irreperibile per tutto l’arco della giornata di ieri e fino alle ore 22 quando, spontaneamente, è rientrata a casa e ha avvisato il commissariato di Polizia.

Immagine di repertorio