Succede a Siracusa e provincia: 19 novembre MATTINA - Newsicilia

Succede a Siracusa e provincia: 19 novembre MATTINA

Succede a Siracusa e provincia: 19 novembre MATTINA

SIRACUSA – Ecco le operazioni più importanti condotte dalla Polizia di Stato e dai carabinieri a Siracusa e provincia:

  • Agenti delle Volanti hanno denunciato un uomo, siracusano di 33 anni, per il reato di inosservanza alla misura limitativa della libertà personale cui è sottoposto;

 



  • Agenti del Commissariato di pubblica sicurezza di Lentini, insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine di Catania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, nell’ambito del “Progetto Trinacria”, e hanno identificato 44 persone, controllato 20 veicoli e 12 persone sottoposte a misure limitative della libertà personale, elevato 3 sanzioni amministrative e effettuato un fermo amministrativo. Inoltre, nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto alle piazze dello spaccio, gli Agenti del Commissariato di Lentini hanno trovato, nascosta all’interno di un contatore dell’acqua di un’abitazione disabitata sita in via Nasso, 199 grammi di marijuana.

 


  • I carabinieri della Stazione di Augusta, coadiuvati dal personale dell’A.S.P. – Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione di Siracusa, hanno effettuato un servizio mirato al controllo del rispetto della normativa del settore alimentare, a seguito del quale presso un esercizio commerciale di ristorazione pubblica sito nel Comune di Augusta, è stata rilevata la mancanza dei requisiti generali e specifici in materia di igiene. Nel corso dell’accertamento è stato infatti verificato che il locale, destinato a laboratorio di produzione alimenti, presentava pareti scrostate, con presenza di ragnatele e mattonelle con crepature, nonché pareti e soffitti completamente anneriti, e pertanto ne è stata disposta l’immediata sospensione temporanea dell’attività.