Succede a Siracusa e provincia: 17 novembre MATTINA

Succede a Siracusa e provincia: 17 novembre MATTINA

SIRACUSA – Le operazioni più importanti condotte da carabinieri e polizia a Siracusa e provincia:

  • Agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza di carcerazione, in regime di detenzione domiciliare, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, nei confronti di Salvatore Pocchi, siracusano di 33 anni. Lo stesso deve espiare la pena di un anno, 10 giorni e 8 mesi di reclusione per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso a Scillato il 16/1/2018. Inoltre, Agenti delle Volanti hanno denunciato un uomo per inosservanza agli obblighi derivanti dalla misura degli arresti domiciliari e un altro per inosservanza al divieto di accesso alle aree urbane;
  • I Carabinieri della Stazione di Noto, impiegati nell’ambito del quotidiano servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto, in ottemperanza ad ordinanza emessa dal Tribunale di Ivrea (TO), Fortunata Fiaschè, 51enne, già nota alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. La donna deve scontare la pena detentiva di 4 mesi di reclusione per tre truffe, commesse nel 2008 nel comune di Rivarolo Canavese (TO). Condotta in caserma, la donna è stata arrestata e condotta nella propria abitazione, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.