Succede a Siracusa e provincia: 12 gennaio POMERIGGIO - Newsicilia

Succede a Siracusa e provincia: 12 gennaio POMERIGGIO

Succede a Siracusa e provincia: 12 gennaio POMERIGGIO

SIRACUSA – Le operazioni più importanti condotte dai carabinieri a Siracusa e provincia:

  • I carabinieri di Augusta, nel corso di un servizio finalizzato al controllo dei soggetti sottoposti alle misure cautelari, hanno arrestato per il reato di evasione dagli arresti domiciliari, il lentinese, pregiudicato, Gianluca Pulia, 35enne, celibe, disoccupato. L’uomo, sebbene sottoposto al regime degli arresti domiciliari per aver commesso reati contro il patrimonio a Lentini nel 2017, è stato sorpreso dai militari mentre si trovava in strada senza alcuna autorizzazione. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto nuovamente al regime degli arresti domiciliari nella propria abitazione, come disposto dall’autorità giudiziaria competente.

Gianluca Pulia, 35 anni

  • I carabinieri di Pachino hanno arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Fabio Tuzza, 37 anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. Nell’ambito della quotidiana attività info-investigativa sul territorio, i carabinieri hanno acquisito elementi tali da far ritenere che l’uomo potesse detenere e spacciare droga. Pertanto hanno proceduto a perquisizione personale e domiciliare alla quale, sin da subito, il 37enne si è mostrato particolarmente agitato e insofferente nei confronti dei militari. Al termine delle attività, i carabinieri hanno trovato circa 40 grammi di hashish e un grammo di marijuana, nonché materiale per il confezionamento delle dosi. L’arrestato, dopo le formalità di rito, così come disposto dall’autorità giudiziaria, è stato rimesso in libertà.



Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.