Succede a Palermo e provincia: 11 luglio POMERIGGIO

Succede a Palermo e provincia: 11 luglio POMERIGGIO

PALERMO – Le operazioni eseguite da carabinieri e vigili urbani a Palermo e provincia:

  • il nucleo controllo attività commerciali su area pubblica della polizia municipale, in un servizio congiunto con i carabinieri della stazione Uditore compagnia San Lorenzo finalizzato al contrasto all’abusivismo commerciale e alla tutela della salute pubblica, hanno denunciato due ambulanti su tre e sequestrato pane, frutta e verdura. In via Castellana un ventiduenne, D. S., che vendeva pane in una cesta posizionata sul suolo pubblico, è stato segnalato all’autorità giudiziaria per commercio di cibo in cattivo stato di conservazione. Il giovane è stato sanzionato per un importo totale che va oltre 3.500 euro, per la mancanza di etichettatura e di informazioni sulla provenienza dei prodotti, per la mancanza di autorizzazione alla vendita e per l’occupazione del suolo pubblico. Il pane, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato distrutto. In via Leonardo da Vinci un venditore di frutta e verdura, F. S. di 58 anni, è stato segnalato all’autorità giudiziaria per l’occupazione abusiva del suolo pubblico e sanzionato con un verbale di 309 euro per la mancanza di autorizzazione. La merce sequestrata, 170 chili, è stata devoluta a enti di beneficenza, insieme ad altri 120 chili sequestrati a un venditore abusivo di frutta e verdura in via Leonardo da Vinci all’incrocio con via Castellana, al quale è stata elevata la sanzione di 309 euro per mancanza di autorizzazione;
  • ieri, nel contesto della lotta all’abbandono indiscriminato dei rifiuti messa in atto dall’amministrazione comunale, la polizia municipale ha contestato 21 verbali. Le zone in cui si sono verificati gli illeciti sono: viale Regione Siciliana, via Galletti, via Palmerino, via Altofonte e Sferracavallo. Nel dettaglio gli agenti, in abili civili e con auto civetta, hanno elevato 16 verbali da 166 euro per conferimento fuori orario, 2 da 333 euro per abbandono di ingombranti, 2 verbali nell’ambito della raccolta differenziata e controllato 10 esercizi commerciali. È stato anche verbalizzato per un importo di 173 euro un cittadino per l’occupazione abusiva di suolo pubblico in via Calderai di uno scarrabile pieno di rifiuti. Il totale dei verbali dal potenziamento del numero delle pattuglie è 311.

Immagine di repertorio