Succede a Catania e provincia: 15 aprile MATTINA - Newsicilia

Succede a Catania e provincia: 15 aprile MATTINA

Succede a Catania e provincia: 15 aprile MATTINA

CATANIA – Le operazioni più importanti condotte da carabinieri e polizia a Catania e provincia:

  • Il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico-squadra Volanti, ha arrestato Santo Pacini, 38enne per il reato di evasione. Nello specifico, intorno alle ore 22,35, il personale delle Volanti, transitando lungo via Scaldara, in zona San Cristoforo, ha riconosciuto il pregiudicato in quanto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Gli accertamenti subito effettuati hanno confermato l’ipotesi dei poliziotti, i quali, hanno arrestato l’uomo per evasione e, su disposizione del pm di turno, il Pacini è stato associato nelle locali camere di sicurezza della Questura, in attesa del giudizio per direttissima;
  • Nelle prime ore della giornata odierna, il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico-squadra Volanti ha arrestato Santo Mario Leonardi, 36enne, per il reato di evasione. Nello specifico, gli agenti, inviati in via P. Giuntini per segnalazione di allontanamento del Leonardi, sottoposto agli arresti domiciliari, sono stati informati dalla moglie che l’uomo si era allontanato da pochi minuti a bordo della propria auto. Pertanto, gli agenti hanno deciso di cinturare la zona e, poco dopo, hanno rintracciato il fuggitivo in via Belfiore. L’evaso è stato arrestato e, così come disposto dal pm di turno, risottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa in attesa della celebrazione del giudizio di convalida;
  • I carabinieri della stazione di Catania Nesima hanno arrestato il 55enne catanese Alfio Lo Faro, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Messina. L’uomo, già condannato dai giudici per diverse rapine, commesse a Messina tra il 2013 e il 2014, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a 6 anni di reclusione. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza;

    Alfio Lo Faro, 55enne

  • I carabinieri della locale Stazione hanno arrestato la 27enne Giuseppa Sesta del posto, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Catania. La donna, già condannata dai giudici per il concorso in furto in abitazione, reato commesso l’1 aprile 2011 a Barile (PZ), dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a un anno di reclusione. L’arrestata è stato rinchiusa nel carcere di Catania Piazza Lanza.

    Giuseppa Sesta, 27enne

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.