Succede a Catania e provincia: 12 giugno MATTINA - Newsicilia

Succede a Catania e provincia: 12 giugno MATTINA

Succede a Catania e provincia: 12 giugno MATTINA

CATANIA – Ecco le operazioni condotte dai carabinieri a Catania e provincia:

  • i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Catania piazza Dante hanno arrestato nella flagranza il 57enne catanese Nicola Garufi, per detenzione di arma clandestina e detenzione illecita di munizionamento. Al termine di una breve ma proficua attività info-investigativa, i militari hanno fatto irruzione in un’abitazione di via Garibaldi dove hanno rinvenuto e sequestrato: una pistola a tamburo calibro 38 special, priva di matricola; 52 colpi calibro 38 special; 50 colpi calibro 7,65. L’arma sequestrata, nei prossimi giorni, sarà inviata agli esperti del  R.I.S. di Messina che la sottoporranno a esami tecnico-balistici che potrebbero stabilirne l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato portato al carcere di piazza Lanza;



  • i carabinieri della stazione di Randazzo hanno arrestato il 28enne Mattia Rasano e il 26enne Lino Lavacca, entrambi del posto, in esecuzione di due provvedimenti restrittivi emessi dal tribunale di Catania. Le misure cautelari scaturiscono dalle informative espresse dall’Arma in merito alla sistematica violazione dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, nonché dell’obbligo di dimora unicamente per  Lavacca. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati messi agli arresti domiciliari.

In foto da sinistra Mattia Rasano e Lino Lavacca


Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.