Stroncato da un infarto, morto il magistrato Roberto De Simone

Stroncato da un infarto, morto il magistrato Roberto De Simone

MARSALA – Il magistrato Roberto De Simone è morto a 79 anni, stroncato da un infarto del miocardio mentre si trovava allo Sporting Club di Marsala (Trapani).

I funerali si terranno oggi nella Chiesa Madre di Marsala alle ore 17.


Dopo gli studi e un apprendistato di magistrato a Palermo, De Simone aveva ricoperto il ruolo di presidente dei Tribunali di Marsala e di Trapani. In quest’ultimo Palazzo di Giustizia il magistrato era rimasto fino alla pensione.

La sua improvvisa scomparsa ha destato commozione in tutta la città. Tanti i messaggi di cordoglio, anche sui social, compreso quello del sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo: “Sono profondamente addolorato per la scomparsa del Presidente De Simone, uomo integerrimo e ben voluto da tutti. Ho avuto modo di apprezzarlo ancor più negli ultimi anni considerato che era componente del Consorzio trapanese per la legalità e lo sviluppo e in occasione dell’inaugurazione del nuovo Palazzo di Giustizia di Marsala, di cui è stato solerte fautore. Marsala perde uno dei suoi uomini migliori. Alla moglie Franca Maria Lombardo, al figlio Antonio Orazio e a tutti i familiari porgo il cordoglio della città, dell’Amministrazione e mio personale”.


Fonte immagine: Facebook – Alberto Di Girolamo