Stroncato da un arresto cardiaco fulminante, inutile la corsa in ospedale: la vittima è Stefano Alecci - Newsicilia

Stroncato da un arresto cardiaco fulminante, inutile la corsa in ospedale: la vittima è Stefano Alecci

Stroncato da un arresto cardiaco fulminante, inutile la corsa in ospedale: la vittima è Stefano Alecci

AGRIGENTO – Colpito da un malore improvviso che non gli avrebbe lasciato scampo, vittima di un arresto cardiaco fulminante.  L’uomo è morto prima che i soccorsi riuscissero a portarlo in ospedale.

Il fatto è avvenuto questa mattina ad Agrigento, mentre Stefano Alecci, 56enne, si trovava a casa propria insieme ai familiari che, inermi, non hanno potuto far altro che assistere alla tragedia che in pochi minuti si è consumata dinnanzi ai loro sguardi.



Sono stati gli stessi familiari della vittima ad allertare i soccorsi che, giunti sul posto, hanno richiesto l’intervento dell’elisoccorso che da Caltanissetta ha raggiunto la casa dell’uomo.

La corsa verso l’ospedale è stata vana: Stefano Alecci purtroppo si è spento durante il volo.


Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.