Stromboli, le FOTO dell’eruzione: “Turisti si rifugiano in chiesa per sottrarsi alla pioggia di cenere”

Stromboli, le FOTO dell’eruzione: “Turisti si rifugiano in chiesa per sottrarsi alla pioggia di cenere”

STROMBOLI – Momenti di panico si sono registrati questa mattina sull’isola di Stromboli, nell’arcipelago delle Eolie (in provincia di Messina). Il vulcano ha dato “spettacolo” con boati, fumo ed esplosioni visti e sentiti anche da parecchi chilometri di distanza e dalle altre isole vicine.

Le foto e i video hanno fatto immediatamente il giro del web, scatenando reazioni di paura e preoccupazione tra chi si trovava in prossimità dell’eruzione.



Al momento sembra che non ci siano particolari problemi: “Pare tutto sotto controllo”, scrive Paola su Facebbok, anche se si continuano a registrare forti boati.

“È caduta un po’ di cenere e ci sono dei piccoli incendi, ma che si sappia nessun danno alle persone”, commenta Piergianni. “A Stromboli tutto ok, sta cadendo cenere vulcanica ma la nube si sta diradando”, scrive Giovanna, “numerosi turisti si sono rifugiati in chiesa per ripararsi ma adesso stanno uscendo per le strade“.


Su Twitter l’esplosione è stata immortalata in un video.