Strangola e uccide la moglie, ennesima tragedia siciliana: “Nessuno ti ha mai amato come me”

Strangola e uccide la moglie, ennesima tragedia siciliana: “Nessuno ti ha mai amato come me”

PALERMO – Una nuova storia di femminicidio viene da Adria, in Veneto, e ha per protagonista un palermitano, Roberto Lo Coco, 28 anni, che ha ucciso la moglie, Giulia Lazzari, 23 anni, strangolandola.

Il 28enne, prima di togliere la vita alla consorte, aveva scritto un post su Facebook nel quale affermava di essere stato tradito dalla 23enne, che è morta nella giornata di giovedì dopo ben nove giorni di agonia.



L’uomo nelle ultime settimane aveva scritto vari post sul social network nei quali parlava di errori fatti dalla donna, malgrado i parenti gli dicessero di evitare di scrivere queste cose.


La risposta sua era motivata dal fatto che non faceva nomi e che erano cose che gli passavano per la testa.

L’imminente separazione sarebbe al momento il movente principale dell’omicidio. La coppia aveva una figlia di quattro anni.

Fonte immagine: profilo Facebook Roberto Lo Coco