Spazzatura e microdiscariche a Catania, presidente Cerri: "Serve impegno collettivo" - Le FOTO - Newsicilia

Spazzatura e microdiscariche a Catania, presidente Cerri: “Serve impegno collettivo” – Le FOTO

Spazzatura e microdiscariche a Catania, presidente Cerri: “Serve impegno collettivo” – Le FOTO

CATANIA – Degrado pubblico nel quartiere Borgo-Sanzio di Catania; il Comitato Cittadino Vulcania denuncia la scoperta, in via Cagliari, di tante microdiscariche a cielo aperto, alle spalle dell’Area Verde Parco Falcone.

Visibile a tutti ma finora ignorate, presenti da troppi mesi per non dire anni. “Una ennesima e triste immagine del quartiere” – come dichiarato dalla presidente del Comitato, Angela Cerri – “storie di ordinaria inciviltà, trasformare la via con tante microdiscariche, dove depositare qualsiasi genere di rifiuti, è una brutta abitudine in crescita.

Un interrogativo che deve inevitabilmente far riflettere. Una triste realtà che va combattuta e che contribuisce ad alimentare dubbi e sospetti circa il ruolo che istituzioni e cittadini sono chiamati a svolgere. Serve una presa di coscienza trasversale, un impegno collettivo e mirato per evitare che sia troppo tardi e che la situazione precipiti seriamente. Al di là del numero e dell’identità dei responsabili rimane comunque un gesto che dimostra uno scarsissimo rispetto del quartiere e per il decoro civico della città”. 

Infine, il presidente Cerri, conclude: “Il Comitato sollecita l’Amministrazione a intervenire, per rassicurare i cittadini e commercianti del quartiere, al ripristino e all’ennesima bonifica della zona deturpata da rifiuti abbandonati dai cittadini incivili.


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com