Sottratti ai genitori bambini trovati in un casolare senza acqua e al buio

Sottratti ai genitori bambini trovati in un casolare senza acqua e al buio

CAMPOREALE – Infreddoliti, con i vestiti bagnati e sporchi di fango. Sono stati trovati così, dai carabinieri di Camporeale, due bambini in tenera età. 

La loro casa era un casolare di campagna abbandonato, ubicato in un fondo agricolo. Il ricovero, in blocchi di tufo e copertura in legno, era fatiscente, privo di fornitura idrica e ricolmo di immondizia e ragnatele sui muri.

casolare abbandonato

La stanza dove sono stati ritrovati i bambini, l’unica della abitazione, fungeva infatti da cucina, oltre che da stanza da letto, anche se priva di servizi igenici e fornitura elettrica.

I carabinieri hanno subito soccorso e accudito i bambini, comprandogli anche dei generi alimentari per sfamarli.

I piccoli sono stati affidati a un centro di accoglienza per minori. I genitori sono stati invece denunciati in stato di libertà per maltrattamenti.

Commenti