Solidarietà per i medici aggrediti in ospedale. AASI: "Necessario affrontare il tema della prevenzione" - Newsicilia

Solidarietà per i medici aggrediti in ospedale. AASI: “Necessario affrontare il tema della prevenzione”

Solidarietà per i medici aggrediti in ospedale. AASI: “Necessario affrontare il tema della prevenzione”

VITTORIA – Solidarietà dall’AASI (Associazione Autisti Soccorritori Italiani) per l’aggressione subìta dal personale medico dell’ospedale Guzzardi di Vittoria (Ragusa) negli scorsi giorni.

“Chiediamo di essere nostri ‘ambasciatori’ nel manifestare la piena solidarietà da parte degli autisti soccorritori italiani agli aggrediti, condannando con forza ogni forma di aggressione al personale sanitario.


L’associazione ha inoltre ribadito, come già fatto in passato, “la necessità affrontare il tema della prevenzione e delle misure da adottare per tutelare il personale del SSR”, in maniera tale da evitare episodi come quelli verificatesi pochi giorni fa.

Per l’atto violento ai danni dei sanitari è stato arrestato un 48enne di Vittoria, probabilmente ubriaco nel momento in cui si sono svolti i fatti.

Immagine di repertorio