Soldi “spariti” misteriosamente dalle carte, addebiti da 800 e oltre 1.200 euro: vittime due agrigentini

Soldi “spariti” misteriosamente dalle carte, addebiti da 800 e oltre 1.200 euro: vittime due agrigentini

AGRIGENTO – Misteriosa truffa ai danni di un 48enne e di una 65enne, titolare di un Bed&Breakfast di Agrigento.


In seguito alle denunce, attualmente a carico di ignoti, presentate alle forze dell’ordine, gli agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento hanno avviato gli accertamenti di rito sul caso.


Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il 48enne si sarebbe accorto di un addebito imprevisto di circa 800 euro al momento del pagamento della bolletta dell’Enel. Pare che qualcuno sia riuscito ad appropriarsi illecitamente del denaro dopo aver ottenuto i codici della carta di credito dell’uomo.


Stessa amara scoperta per una donna, proprietaria di un B&B, che avrebbe ricevuto una mail con un addebito di quasi 1.300 euro sulla carta Postepay dopo aver rinnovato il dominio del sito internet.



Immagine di repertorio