Sicilia “terra di fuoco”, vasti incendi su tutta l’Isola: paura tra residenti e automobilisti, ecco le zone interessate

Sicilia “terra di fuoco”, vasti incendi su tutta l’Isola: paura tra residenti e automobilisti, ecco le zone interessate

CALTANISSETTA – Giornata, purtroppo, ricca di incendi nel territorio siciliano. Interessate le province di Caltanissetta, Agrigento e Ragusa.


Nel primo pomeriggio un incendio è divampato all’interno del parco archeologico Palmintelli di Caltanissetta. Le fiamme hanno divorato la fascia esterna del giardino che circonda il parco e fortunatamente sono state spente prima che coinvolgessero l’anfiteatro e le strutture annesse.


L’incendio pare sia partito da una scintilla del flex utilizzato da alcuni operai che stavano sostituendo i cancelli in ferro dell’adiacente stadio Palmintelli. Forse a causa del vento la scintilla ha innescato il rogo che si è poi alimentato delle sterpaglie presenti.


Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco che hanno evitato che accadesse il peggio. Hanno messo l’area in sicurezza spegnendo l’incendio e creando dei viali parafuoco per far sì che non si allargasse ulteriormente. Le fiamme hanno messo ko l’impianto elettrico a servizio dell’illuminazione esterna e probabilmente anche le tubature dell’impianto di irrigazione.



Un altro vasto incendio si è verificato a Villaggio Mosè, quartiere commerciale di Agrigento. Il fuoco si è spinto fino ai lati della carreggiata lungo via Zuccagnini Orlandini. A causa del vento le fiamme si sono spinte vicino alle diverse abitazioni che si trovano in quella zona. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento che, per domare le fiamme, hanno dovuto chiudere temporaneamente il transito della strada.

Ancora fiamme nel Ragusano, precisamente nella valle dell’Ippari, nella zona di Comiso. L’incendio ha interessato la Provinciale 20, la Comiso-Santa Croce, e sono state tante le richieste di soccorso da parte dei residenti e degli automobilisti in transito in quella porzione di area. È stato necessario l’intervento di un elicottero per riuscire a circoscrivere il raggio d’azione delle fiamme.

Immagine di repertorio