Sicilia, come rilanciare l’economia dell’Isola? Lo Schiavo (Fast Confsal Sicilia): “Più infrastrutture e trasporti”

Sicilia, come rilanciare l’economia dell’Isola? Lo Schiavo (Fast Confsal Sicilia): “Più infrastrutture e trasporti”

CATANIA –Il completamento ed il potenziamento del sistema infrastrutturale e trasportistico siciliano si rende necessario per attenuare la persistente situazione di isolamento e di perifericità in cui tutt’ora, purtroppo, si trova la nostra Isola a scapito del sistema produttivo Regionale“.


Inizia così la nota stampa inviataci dal Segretario Regionale Fast Confsal Sicilia Giovanni Lo Schiavo in merito a possibili soluzioni per rilanciare l’economia in Sicilia.


Ancora oggi le reti interne stradali e ferroviarie, anche se diffuse, non sono collegate e rispondenti alle esigenze dei territori. Le nostre città metropolitane per assumere il ruolo di nodi strategici devono essere caratterizzate dalla presenza di servizi avanzati in grado di aumentare la capacità di attrazione di nuovi investimenti e di accrescere la capacità di innovazione dei sistemi produttivi locali, a cominciare dal turismo, che produce effetti positivi sui livelli occupazionali.



È necessario quindi, assicurare i collegamenti, realizzando un sistema infrastrutturale efficiente ai vari livelli di connessione, potenziando i sistemi di trasporto.

In quest’altra restante parte di legislatura – conclude Lo Schiavo -, auspichiamo che il Governo Musumeci, al riguardo, possa portare a compimento quanto di buono fin qui fatto“.