Si spara un colpo di pistola: suicida un medico di 65 anni

Si spara un colpo di pistola: suicida un medico di 65 anni

PALERMO – Lui dovrebbe curare le persone e cercare di rendergli la vita migliore. Invece ha deciso di porre fine alla sua. 

Si è consumata ieri la tragedia a Partinico, in provincia di Palermo, dove un medico si è tolto la vita con un colpo di pistola. Secondo le ricostruzioni, il sessantacinquenne si sarebbe chiuso in casa e poi si sarebbe sparato.

Non si conoscono ancora bene le ragioni, anche se le motivazioni della sua decisione potrebbero essere contenute all’interno di un bigliettino che, probabilmente, contiene anche le sue ultime volontà.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari, che, al momento del loro arrivo, hanno solo potuto constatare il decesso.

Immagine di repertorio

Commenti