Si scambiavano materiale pedopornografico in chat: denunciate 9 persone tra i 19 e i 55 anni

Si scambiavano materiale pedopornografico in chat: denunciate 9 persone tra i 19 e i 55 anni

PALERMO – La Polizia postale di Firenze ha portato a termine un’importante operazione che ha messo in luce una rete di pedopornografia diffusa online, su tutta la Penisola.


Al termine delle indagini sono state denunciate 9 persone con un’età compresa tra i 19 e i 55 anni. Le persone coinvolte sono accusate di aver scambiato, tramite chat, materiale pedopornografico.


Le perquisizioni sono state effettuate in diverse zone d’Italia: Sicilia, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Campania e Lazio.


È stato accertato che tra le vittime dei gruppo di malintenzionati vi erano bambini molto piccoli. Il procuratore aggiunto Tescaroli ha emesso i decreti di perquisizione permettendo di bloccare la diffusione progressiva dei partecipanti al gruppo. Sequestrate decine di telefonini e computer.



Immagine di repertorio