Si finge medico su Instagram per ricevere foto "hot", poi stupra la sua vittima: l'incubo di una minorenne - Newsicilia

Si finge medico su Instagram per ricevere foto “hot”, poi stupra la sua vittima: l’incubo di una minorenne

Si finge medico su Instagram per ricevere foto “hot”, poi stupra la sua vittima: l’incubo di una minorenne

PALERMO – Un brutto incubo quello all’interno del quale si sarebbe trovata una minorenne di Villabate – nel Palermitano – quando un giovane la avrebbe ingannata e poi violentata.

Sembrerebbe infatti che il “mostro”, un 25enne, l’avrebbe adescata tramite un falso profilo Instagram: il falso contatto sarebbe servito già altre volte a convincere ragazze minori a “offrire” all’uomo materiale pornografico.


Per convincere la ragazza, il 25enne avrebbe finto di essere un medico e di doverla visitare, ma al momento dell’incontro fissato avrebbe poi abusato di lei.

Grazie al racconto della minorenne e alle analisi di cellulari e computer, la Polizia di Stato di Termini Imerese avrebbe arrestato l’uomo con l’accusa di violenza sessuale aggravata su minore e produzione di materiale pedopornografico.

Immagine di repertorio