Si cerca ancora Viviana Parisi e il figlio Joele, l’appello della polizia: si cercano gli automobilisti che li hanno soccorsi

Si cerca ancora Viviana Parisi e il figlio Joele, l’appello della polizia: si cercano gli automobilisti che li hanno soccorsi

CARONIA – Ancora non è stato risolto il caso relativo alla vicenda della scomparsa di Viviana Parisi e il figlio Joele Mondello, di cui si sono perse le tracce dopo un incidente che avrebbe interessato l’auto a bordo della quale viaggiavano contro un furgoncino.


Una verità che stenta ad arrivare, dai contorni poco chiari e dalle molteplici versioni dei fatti. Alcuni avrebbero visto la 43enne sotto choc dopo l’impatto, tanto da abbandonare l’auto senza portare con sé gli effetti personali, ritrovati poco dopo; altri, invece, pensano a un ritorno a Torino dai parenti.


Nuovi dettagli, invece, provengono da parte del marito, il quale sostiene che la donna non si sarebbe mai allontanata volontariamente. Sulla stessa scia, anche la cognata di lei.



Le ricerche sono ancora in corso, per conoscere a fondo le dinamiche di quanto accaduto e le motivazioni alla base di ogni movimento della donna col figlioletto.

In ordine alla scomparsa è noto che, al momento del sinistro stradale, altri utenti in transito sull’autostrada A20 si siano fermati per darle assistenza. Chi si fosse fermato e/o potesse fornire informazioni utili in merito, è pregato di contattare i numeri di emergenza 112 o 113.