Sgomento a Misilmeri, trovata distrutta la corona di fiori deposta in commemorazione del giudice Chinnici

Sgomento a Misilmeri, trovata distrutta la corona di fiori deposta in commemorazione del giudice Chinnici

MISILMERI – Sgomento nella cittadina in provincia di Palermo: la corona di fiori deposta ieri a commemorazione della morte di Rocco Chinnici, è stata trovata distrutta.


La composizione floreale era stata posta alla base del busto marmoreo raffigurante il giudice, che perse la vita nella strage di via Pipitone Federico nel 29 luglio del 1983, nel capoluogo siciliano, eretto nella piazzetta del paese a lui dedicata.


Il gesto, compiuto da ignoti, ha suscitato molta amarezza.


A cosa penso? – scrive il sindaco di Misilmeri, Rosalia Stadarelli, su Facebook. Che non bisogna arrendersi. Che ancora c’è tanto lavoro da fare. Bisogna lavorare sulle coscienze, tutto accade nella indifferenza di tanti“.



Andiamo avanti senza fermarci – afferma il primo cittadino –, educhiamo i nostri figli al rispetto della cosa pubblica. Scusaci dott Rocco Chinnici, i misilmeresi perbene sono di più e con loro andremo avanti“.

Fonte immagine Facebook – Rosalia Stadarelli