Sfiducia a Musumeci, volantino dell’on. Di Paola fa discutere. Lo Schiavo (Fast-Confsal): “Chieda scusa ai siciliani”

Sfiducia a Musumeci, volantino dell’on. Di Paola fa discutere. Lo Schiavo (Fast-Confsal): “Chieda scusa ai siciliani”

CATANIA – Dopo la recente pubblicazione di un’immagine raffigurante il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e una chiazza rossa da cornice, continuano ad arrivare messaggi di solidarietà al governatore siciliano.


Dopo l’Assessore alla Salute, Ruggero Razza, che ha voluto esprimere indignazione e vicinanza al Presidente attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, anche il segretario del sindacato Fast-Confsal Sicilia, Giovanni Lo Schiavo, ha voluto affrontare l’argomento.


“Ritengo che il Deputato Regionale del Movimento 5 stelle che ha postato il volantino raffigurante il Presidente Musumeci e una chiazza rossa gocciolante, quanto meno dovrebbe chiedere scusa a tutti i siciliani che hanno un rispetto nei riguardi delle istituzioni, diverso dal suo”, afferma Lo Schiavo senza mezzi termini.



“La contrapposizione in politica – continua –, come del resto nel Sindacato, dovrebbe essere sempre esercitata e condotta con stile e garbo, nell’assoluto rispetto della persona, senza mai esasperare i toni del confronto. Ma questo, probabilmente, nella circostanza, è sfuggito al Deputato grillino on. Nuccio Di Paola“.

Immagine di repertorio