Sequestra compagna incinta e figli piccoli dopo lite: 21enne arrestato, scatta divieto di avvicinamento

Sequestra compagna incinta e figli piccoli dopo lite: 21enne arrestato, scatta divieto di avvicinamento

SCIACCA – Chiusa in casa dal compagno insieme ai figli e privata della propria libertà dopo un diverbio.


Una donna incinta è stata sequestrata insieme ai suoi figli piccoli dal compagno, un 21enne residente a Sciacca ma originario della Costa d’Avorio, dopo una lite.


Chiusa in un seminterrato senza aria né ventilazione, la donna è stata salvata dagli agenti di polizia dopo che il padre di lei, residente a Parma, aveva fatto scattare l’allarme e si era precipitato nella provincia agrigentina.



Dopo l’arresto in flagranza, all’udienza di convalida dell’arresto, il giudice per le indagini preliminari avrebbe disposto la convalida dell’arresto e il divieto di avvicinamento alla donna.

Immagine di repertorio