Sei nuovi positivi, tra questi i parenti di un neonato e il dipendente di un ristorante: avevano partecipato a un 18esimo

Sei nuovi positivi, tra questi i parenti di un neonato e il dipendente di un ristorante: avevano partecipato a un 18esimo

SAN GIUSEPPE JATO – Altri sei positivi nel Palermitano, esattamente a San Giuseppe Jato.


A comunicarlo nelle scorse ore ai cittadini è stato il sindaco Rosario Agostaro: “Ho il dovere di comunicarvi che l’Asp mi ha informato che sei nostri concittadini sono positivi al Covid-19. Allo stato attuale le persone non sono ospedalizzate ma in isolamento domiciliare nelle loro abitazioni – ha spiegato il primo cittadino -. L’Asp ha attivato tutte le procedure per il tracciamento delle persone che possono essere venute in contatto con i soggetti interessati“.


Sembrerebbe che i sei contagiati abbiano partecipato a un 18esimo compleanno. Tra i positivi ci sarebbero anche i familiari di un bimbo di 28 giorni che nei giorni scorsi è stato ricoverato all’ospedale Cervello di Palermo perché risultato positivo a tampone.



Inoltre pare che tra i contagiati da Covid-19 ci sarebbe anche un dipendente di un locale. Il ristorante sarebbe stato chiuso.

Si attende l’esito dei tamponi dei restanti soggetti venuti in contatto con gli infetti. C’è la paura che possa scoppiare un focolaio come quello di Salemi (TP).


Immagine di repertorio