Seguita dall'ufficio postale a casa: 30enne rapinata sul pianerottolo. In manette due uomini - Newsicilia

Seguita dall’ufficio postale a casa: 30enne rapinata sul pianerottolo. In manette due uomini

Seguita dall’ufficio postale a casa: 30enne rapinata sul pianerottolo. In manette due uomini

BRANCACCIO – Individuati e finiti in manette, gli autori di una rapina ai danni di una donna avvenuta lo scorso 23 luglio sul pianerottolo di casa. Si tratta di due palermitani, Benedetto Basile di 31 anni e Davide Kevin Mattiolo di 20 anni.

La mattina dello scorso 23 luglio, infatti, una palermitana di 30 anni, uscita dall’ufficio postale di via Ferrari Orsi e diretta verso casa, è stata sorpresa e aggredita da un uomo proprio nel pianerottolo della propria abitazione sita al quarto piano di un palazzo di Brancaccio. Dapprima le è stata tappata la bocca per poi strapparle la borsa contenente la somma di 350 euro prelevati, poco prima, all’ufficio postale.



La donna è stata spintonata e scaraventata giù dalle scale. I malviventi sono fuggiti subito dopo facendo perdere le proprie tracce.

I due, secondo le indagini effettuate dagli agenti, avevano scrutato la vittima fin dalla sua permanenza all’interno dell’ufficio postale, per poi seguirla sin dentro l’edificio di residenza.


Per i due palermitani sono scattate le manette: nei confronti di Benedetto Basile è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, mentre Davide Kevin Mattiolo è stato posto agli arresti domiciliari.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.