Segregata in casa e picchiata per mesi: arrestati 3 fratelli - Newsicilia

Segregata in casa e picchiata per mesi: arrestati 3 fratelli

Segregata in casa e picchiata per mesi: arrestati 3 fratelli

MAZARA DEL VALLO – Sono stati arrestati dalla polizia con l’accusa di concorso in sequestro di persona e maltrattamenti contro conviventi.

Le manette sono scattate per 3 fratelli romeni: F. G. M., 24 anni, S. D. M., 22 anni, e M. C. M., 20 anni. 



A far scattare le indagini una telefonata della vittima, una 33enne mazarese, al proprio fratello, al quale aveva raccontato di essere tenuta segregata in casa dai 3 che, inoltre, l’avevano picchiata ripetutamente.

In particolare, sarebbe stato M. C. M., a non permettere alla donna di uscire di casa, picchiarla, e averle sottratto le chiavi dell’abitazione, insieme alla carta poste pay (dalla quale prelevava il denaro della pensione di invalidità della vittima).


Il 20enne, che conviveva con la donna da gennaio, aveva fatto trasferire anche i fratelli in casa della 33enne.

Dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati trasferiti nella casa circondariale di Trapani.