Secondo caso positivo a Ravanusa, il sindaco: “Invito tutti alla prudenza e al rispetto delle regole”

Secondo caso positivo a Ravanusa, il sindaco: “Invito tutti alla prudenza e al rispetto delle regole”

RAVANUSA – Il “nemico invisibile” è ancora in circolazione e, un secondo caso è stato registrato a Ravanusa, in provincia di Agrigento.


A comunicarlo è il sindaco Carmelo D’Angelo che, su Facebook, scrive: “Mi è stato comunicato il secondo caso di positività“.


Si tratta di un uomo proveniente dalla Romania, in isolamento domiciliare. Come da protocollo, sarebbero state già attivate le ricerche per individuare eventuali contatti.


Inoltre, il primo cittadino ricorda ai concittadini di non abbassare la guardia: “Invito tutti alla prudenza ed al rispetto delle regole e delle ordinanze del governo“.



Immagine di repertorio