Scuola, dirigente accusata di maltrattamenti su docenti e personale: assolta

Scuola, dirigente accusata di maltrattamenti su docenti e personale: assolta

PALERMO – I giudici della quarta sezione della Corte di Appello di Palermo hanno assolto E. M., dirigente scolastico di una scuola di Sciacca, accusata di maltrattamenti nei confronti di tre insegnanti e due assistenti amministrativi, ribaltando la sentenza di primo grado.

La dirigente scolastica era stata imputata in primo grado dal Tribunale di Sciacca che gli ha inflitto un anno e 4 mesi di carcere con il beneficio della sospensione condizionale della pena.



L’indagine, seguita dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria della Procura della Repubblica di Sciacca, risalirebbe al 2012 dopo le denunce presentate dagli insegnanti e dal personale tecnico-amministrativo nei confronti della dirigente scolastica.

Secondo l’accusa la preside, attraverso maltrattamenti, atteggiamenti provocatori e persecutori, avrebbe creato stati di ansia e malessere tra docenti e amministrativi della scuola.