Scrutatore e parente consigliere comunale positivi, il sindaco chiude l'ufficio anagrafe

Scrutatore e parente consigliere comunale positivi, il sindaco chiude l’ufficio anagrafe

Scrutatore e parente consigliere comunale positivi, il sindaco chiude l’ufficio anagrafe

CARINI – Il monitoraggio dei casi di positività al virus a Carini, nel Palermitano, ha portato all’identificazione di 17 casi.


Tra essi ci sono anche uno scrutatore facente parte di uno dei seggi elettorali di domenica scorsa e un consigliere comunale suo parente. Così è partita da parte dell’Asp l’operazione di isolamento delle persone con le quali i positivi sono stati a contatto.


Oltre a ciò è stata anche disposta la chiusura dellufficio anagrafe di corso Umberto I, mentre a dare la notizia della positività dello scrutatore e del suo parente, attraverso una diretta Facebook, è stato il sindaco del paese, Giovì Monteleone.

Gli uffici comunali, una volta terminata la sanificazione, vedranno gli accessi contingentati con misurazione della temperatura e rilascio dei recapiti da parte di chi entra. Un servizio di vigilanza sarà effettuato all’ingresso delle scuole, che rimarranno aperte.

Immagine di repertorio