Scovati centri scommesse non a norma: sala giochi sanzionata per 100mila

Scovati centri scommesse non a norma: sala giochi sanzionata per 100mila

PALERMO – I carabinieri della compagnia San Lorenzo e personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – Sezione Controlli di Palermo hanno effettuato una serie di servizi, finalizzati al contrasto del fenomeno dei giochi illegali.


Sono stati eseguiti accertamenti in due esercizi.


In una sala giochi, in via Torretta nella borgata Sferracavallo, erano collegate due postazioni per la raccolta delle scommesse, non conformi alla normativa di settore e per tale ragione sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare di 100mila euro e le apparecchiature presenti sono state sequestrate.


In un centro scommesse in via Perpignano, invece, il gestore è stato segnalato alla Questura di Palermo, poiché non autorizzato a svolgere tale attività.

Immagine di repertorio