Scoppia un incendio, scappa ma resta infilzato nella ringhiera: malcapitato morso anche dal cane

Scoppia un incendio, scappa ma resta infilzato nella ringhiera: malcapitato morso anche dal cane

SAN CATALDO – Scoppia un incendio, scappa, ma resta infilzato nella ringhiera. Questa è la brutta vicenda capitata a un giovane 26enne originario di San Cataldo, comune in provincia di Caltanissetta.

Il ragazzo stava scappando da un incendio che si era sviluppato all’interno della sua abitazione, probabilmente a causa di un corto circuito. Nel fuggire, avrebbe tentato di scavalcare la recinzione della proprio casa. A quel punto, il cane del giovane lo avrebbe morso e strattonato.



Il morso dell’animale avrebbe fatto scivolare il 26enne, che sarebbe rimasto infilzato in una delle lance della ringhiera, che lo avrebbe trafitto al braccio. Non è chiaro se il cane abbia aggredito il proprio padrone o se si sia semplicemente spaventato a causa delle fiamme.

Le urla del ferito hanno attirato l’attenzione dei vicini che sono intervenuti chiamando i soccorsi, i quali, una volta giunti sul posto, hanno trasferito il ragazzo all’ospedale per sottoporlo a un delicato intervento.


Immagine di repertorio