Schianto fatale contro un palo, aperta indagine sulla morte di Martina Carbonaro: disposta autopsia - Newsicilia

Schianto fatale contro un palo, aperta indagine sulla morte di Martina Carbonaro: disposta autopsia

Schianto fatale contro un palo, aperta indagine sulla morte di Martina Carbonaro: disposta autopsia

MESSINA – Aperta un’inchiesta sulla morte di Martina Carbonaro, la ragazza di 21 anni, deceduta nella notte tra martedì e mercoledì scorso in seguito a un incidente tra Paradiso e Grotte.

Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Annamaria Arena, potrebbero chiarire le cause e la dinamica del sinistro che ha ucciso la 21enne.



Disposti il sequestro del veicolo su cui viaggiava la giovane, una Fiat Panda, e l’autopsia sul cadavere, che verrà eseguita nei prossimi giorni.

Secondo una prima ricostruzione, la ragazza alla guida avrebbe perso il controllo del proprio mezzo, per cause ancora da chiarire e, dopo essere finita nella corsia opposta, avrebbe terminato la sua corsa contro un palo. Lo scontro, purtroppo, ha ucciso Martina.


In base ai risultati dei primi test di rito, la giovane che conduceva la Fiat non avrebbe assunto stupefacenti o alcolici la sera del fatale impatto. Ciò nonostante, è attualmente indagata per omicidio stradale (per atto dovuto).

Fonte immagine: Facebook

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.