Sbarco di migranti a Siracusa: dopo l’arresto del 23enne egiziano, sequestrata l’imbarcazione

Sbarco di migranti a Siracusa: dopo l’arresto del 23enne egiziano, sequestrata l’imbarcazione

SIRACUSA – Nella giornata di ieri, gli agenti della Squadra Mobile e della Guardia di Finanza hanno arrestato Abou Shahin Salem Ibrahim, egiziano di 23 anni che, il 16 luglio, era sbarcato nel porto di Siracusa con un natante di piccole dimensioni insieme ad altri 8 stranieri di varie nazionalità.



A seguito di ulteriori approfondimenti investigativi, gli agenti della Polizia di Stato, insieme ai colleghi della Guardia di Finanza, hanno eseguito il sequestrato preventivo del peschereccio, battente bandiera libica.



Con quest’ultimo i nove stranieri sono giunti nel Porto Grande di Siracusa.

Il peschereccio, al momento, è ormeggiato nel porto rifugio di contrada Stentinello alla Targia.