Sbarco a Lampedusa: ipotesi collegamento con barcone di cui si erano perse le tracce

Sbarco a Lampedusa: ipotesi collegamento con barcone di cui si erano perse le tracce

LAMPEDUSA – Nelle ultime ore si è registrato un nuovo sbarco a Lampedusa. Si tratta di un gruppo di 77 migranti, tra cui 16 minori, che è stato intercettato e trasbordato su una motovedetta della Guardia di Finanza.

I migranti vanno ad aggiungersi ai tre approdi di ieri sera quando, davanti l’isola dei Conigli, è stato intercettato un barchino con a bordo 4 tunisini e 4 ivoriani; poi sono stati bloccati, nei pressi di Cala Madonna, 9 tunisini, infine ne sono stati ritrovati, sempre nella stessa zona, altri 6.


Secondo Alarm Phone si tratta del barcone monitorato da ieri, quando era in acque Sar maltesi, e di cui, intorno alle 7 di questa mattina, si erano perse le tracce quando era quasi in acque italiane.

Crediamo quindi – afferma l’organizzazione – che le persone che ci hanno chiamato siano sopravvissute alla traversata del Mediterraneo e siano al sicuro. Siamo lieti che siano sfuggiti alla guerra e alle torture in Libia“.



Immagine di repertorio