Sant’Agata 2019, le emozioni del giro esterno – FOTO e VIDEO - Newsicilia

Sant’Agata 2019, le emozioni del giro esterno – FOTO e VIDEO

Sant’Agata 2019, le emozioni del giro esterno – FOTO e VIDEO

CATANIA – Migliaia di persone con il tradizionale sacco bianco, indossato nei giorni dedicati alle celebrazioni di Sant’Agata, devoti che urlano con entusiasmo “Viva Agata” per dare il benvenuto al fercolo con le sante reliquie e cittadini e turisti da ogni parte del mondo si preparano per uno dei momenti simbolici delle festività agatine: il giro esterno.

Lasciata la sua tradizionale “casa” nella Cattedrale del capoluogo etneo dopo la Messa dell’Aurora, officiata da monsignor Salvatore Gristina, il busto reliquiario verrà portato in processione lungo l’area più esterna della città, in alcuni luoghi simbolici catanesi: tra questi, solo per citarne alcuni, la Stazione Centrale, via Umberto, piazza Carlo Alberto e la storica via Plebiscito. Dopo un percorso lungo tutta la notte, la Santa tornerà in piazza Duomo solo domani mattina, 5 febbraio, per poi ripartire nel pomeriggio, quando inizierà il giro interno.




(foto e video di Flavia Ruggiero)

13,20 – riprende il percorso di Sant’Agata lungo il giro estero, prossima tappa cruciale: la salita dei Cappuccini;


13,04 – Sant’Agata è arrivata in piazza Carlo Alberto e sosterà davanti alla Basilica Santuario del Carmine;

12,54 – è spuntato un timido sole e molti ombrelli si stanno chiudendo;

12,53 – la vara è in via Grotte Bianche e si prepara a fare il suo ingresso in piazza Carlo Alberto, conosciuta dai catanesi come “A Fera ‘o Luni“;

12,43 – il cordone si prepara a girare in via Grotte Bianche; al seguito di Sant’Agata ci sono due camionette dell’Esercito;

12,35 – il fercolo è giunto in questo momento in piazza Ettore Majorana (ex Vittorio Emanuele III), detta dai catanesi “piazza Umberto”;

12,06 – i vigili urbani stanno multando le vetture posteggiate lungo il percorso che ostacolano il regolare passaggio del fercolo, in azione anche i carroattrezzi;

12,05 – il cordone è già in via Umberto;

 

 

 

 

12 – ragazzo accusa malore e sviene; coperto col telo termico, il devoto è stato portato in ambulanza;

11,45 – il fercolo di Sant’Agata continua la sua corsa sotto la pioggia per percorrere il giro esterno, è il momento della tappa in piazza Iolanda;

 

 

11,15 – A causa della pioggia è stato annullato il giro delle Candelore;

10,50 – Sant’Agata ha fatto ingresso in piazza Papa Giovanni XXIII (video Facebook Pagina Sant’Agata);

 

 

 

🔴Live Sant’Agata 2019 Piazza Papa XXIII

Pubblicato da Pagina Sant'Agata su Lunedì 4 febbraio 2019

 

 

 

 

9,55 – a causa della pioggia che sta cadendo su Catania, il fercolo prosegue lentamente e al momento si trova in via Calì;

8,50 – la vara prosegue il cammino lungo via cardinale Dusmet;

7,52 – il fercolo ha girato da porta Uzeda;

7,45 – È iniziato il giro esterno. Si parte alla volta di Porta Uzeda;

7,40 – monsignor Barbaro Scionti, parroco-procuratore della Cattedrale, parla all’inizio del giro esterno delle Sacre Reliquie della Santa Patrona: “Agata è stata sempre un tralcio attaccato alla vite: ecco rivelato il segreto di Agata e di tanti come lei“;