Sangue nell’agrigentino, agricoltore di 52 anni ucciso con un colpo di fucile alla gola: indagini in corso

Sangue nell’agrigentino, agricoltore di 52 anni ucciso con un colpo di fucile alla gola: indagini in corso

LUCCA SICULA – Un agricoltore di 52 anni, Vincenzo Corvo, è stato ucciso nelle scorse ore con un colpo di fucile alla gola nelle campagne di Lucca Sicula in provincia di Agrigento.

Secondo la ricostruzione dell’accaduto, l’uomo sarebbe stato raggiunto dal colpo mentre si trovava a pochi passi dalla sua automobile.


Sul luogo dove si è verificato l’omicidio il procuratore della Repubblica di Sciacca, Roberta Buzzolani, ha inviato i pubblici ministeri Roberta Griffo e Michele Marrone.

Stando alle prime verifiche da parte degli inquirenti, la vittima sarebbe incensurata. Le indagini sono attualmente condotte dai carabinieri.



Immagine di repertorio