San Vito Lo Capo, interdizione accesso spiagge per Ferragosto: rispettata l’ordinanza sindacale

San Vito Lo Capo, interdizione accesso spiagge per Ferragosto: rispettata l’ordinanza sindacale

SAN VITO LO CAPO – Bilancio positivo per la prima serata di divieto di accesso alle spiagge libere del Comune di San Vito Lo Capo disposto da un’ordinanza sindacale, nelle date del 14, 15 e 16 agosto 2020 dalle ore 21 alle ore 6,30 del giorno successivo, finalizzata alla tutela della salute pubblica, per prevenire i fenomeni di assembramenti e, quindi, la diffusione della infezione da Covid-19.


Non si sono registrati i classici flussi di pendolari in entrata, provenienti dai territori limitrofi, e i giovani in vacanza hanno rispettato le regole. I controlli effettuati per l’intera notte, in maniera sinergica, da polizia municipale, carabinieri e Guardia Costiera non hanno evidenziato particolari situazioni di criticità sulla spiaggia di San Vito Lo Capo, mentre un gruppetto di giovani è stato fatto allontanare da Baia Santa Margherita.


Un ottimo risultato quello ottenuto ieri sera – dichiara il sindaco Giuseppe Peraino -. Desidero ringraziare per il grande il senso civico ed il rispetto delle regole i tantissimi turisti e i giovani presenti ieri che non hanno invaso la spiaggia.



Un ringraziamento particolare – aggiunge – va alla forze dell’ordine, ai carabinieri, alla Guardia Costiera e al comando dei vigili urbani, che sono state impegnate per tutta la notte e ai volontari dell’associazione Sviluppo San Vito. Ancora una volta San Vito Lo Capo ha dimostrato di essere una comunità sensibile e rispettosa delle regole.

Questa mattina le spiagge si sono presentate pulite e pronte  per ospitare le persone che vorranno trascorrere la giornata nel nostro meraviglioso territorio”.