San Vito Lo Capo, avvistata tartaruga della specie caretta caretta. Il sindaco lancia un appello ai cittadini e ai turisti

San Vito Lo Capo, avvistata tartaruga della specie caretta caretta. Il sindaco lancia un appello ai cittadini e ai turisti

SAN VITO LO CAPO – Ieri sera, sulla spiaggia di San Vito Lo Capo (TP), è stata avvistata una tartaruga della specie caretta caretta. L’animale marino pare fosse in procinto di depositare le uova, purtroppo, però, avrebbe incontrato un ostacolo, un grosso pezzo di legno sulla battigia, che l’avrebbe spinta a ritornare in mare.


Si tratta del secondo avvistamento sull’arenile sanvitese. Anche nei giorni scorsi, infatti, era stato notato un esemplare a circa 100 metri di distanza dal punto in cui è stato visto quello di oggi. Non si può escludere che si tratti dello stesso. L’area dell’avvistamento è stata, comunque, delimitata.



Appresa la notizia, il sindaco Giuseppe Peraino, che si è immediatamente recato sul posto, lancia un appello ai concittadini e ai turisti a fare attenzione. “Chiunque dovesse avvistare la tartaruga sulla spiaggia – dice il sindaco -, è inviato a chiamare immediatamente la Guardia Costiera, il WWF o il Comune di San Vito Lo Capo al fine di tutelare l’animale, senza avvicinarsi, senza fare video o foto, in modo che possa deporre le uova con serenità”.



Da ieri, inoltre, è presente a San Vito Lo Capo il volontario del WWF Francesco Palazzo che sta monitorando la situazione, dato che il litorale della costa nord occidentale della Sicilia è, in questi giorni, il luogo prescelto come “nido” dalle caretta caretta. Il sindaco ringrazia il WWF per la collaborazione.

Infine il primo cittadino informa la cittadinanza che nella fascia di 20 metri dal mare non verrà effettuata la pulizia con il pulispiaggia per evitare danni, qualora dovessero esserci uova di tartaruga depositate sulla spiaggia.