San Gregorio, “stroncata” mini discarica. Caccia agli “sporcaccioni”

San Gregorio, “stroncata” mini discarica. Caccia agli “sporcaccioni”

SAN GREGORIO – Con l’obiettivo fisso di tenere pulito il proprio territorio e con la costante “tolleranza zero”, un’altra azione, mirata anche all’educazione civile della cittadinanza, è stata portata a termine con successo dalla pattuglia degli agenti di Polizia municipale di San Gregorio coordinata dal comandante commissario Giuseppe Pennisi.

La squadra accertava che in via Gelatusi, la sera precedente, era stata depositata su suolo pubblico una notevole quantità di materiale, probabilmente proveniente dalla pulizia di locali di sgombero, consistente in rifiuti solidi urbani, cartoni, polistirolo, plastica, vetro, carta, etc. In mezzo ai rifiuti gli agenti hanno rinvenuto documenti tali da risalire al trasgressore al quale è stata elevata una salatissima multa di 600 euro.

Durante l’operazione erano presenti il sindaco, Carmelo Corsaro e personale della Tech Servizi srl, ditta incaricata della raccolta rifiuti solidi urbani. “La guardia contro gli ‘sporcaccioni’ non è stata mai abbassata – ha commentato il comandante Pennisila cittadina sangregorese è pulita e tale deve rimanere. In sinergia con il personale di altre associazioni abbiamo eliminato tutte le discariche abusive presenti sul territorio e impediamo che altre se ne formino”.

Sulla raccolta differenziata dei rifiuti – ha commentato il primo cittadino, Carmelo Corsaroabbiamo raggiunto i primi risultati ma ancora c’è molto da fare e abbiamo bisogno della collaborazione e del senso civico dei cittadini. Se questo viene a mancare non si può avere quel servizio per il quale essi pagano le tasse. Spesso facciamo lezioni nelle scuole, grazie ai dirigenti scolastici, per far crescere le nuove generazioni più educate e responsabili in questo senso”.

Di fatto, per liberarsi di materiali ingombranti, ma anche di normali rifiuti, subito, non occorre creare una mini discarica dove capita prima offendendo l’immagine della cittadina, ma i sangregoresi possono usufruire dell’Isola ecologica, ubicata in fondo alla via Vincenzo Bellini, vicino al campo sportivo comunale. Nell’Isola si possono depositare tutti i rifiuti differenziati il cui peso verrà accreditato, tramite una scheda, e permetterà ai cittadini di avere sgravi sulla bolletta. L’isola è aperta dalle 8 alle 12, tutti i giorni sabato compreso. Le due aperture pomeridiane, mercoledì e venerdì, dalle ore 15 alle ore 18, si aggiungono a quelle che prevedono l’apertura mattutina.

Commenti